Collegamento – Perso il conto.

Questa cosa di mettere il numero ai Collegamenti non ha davvero senso. Sulle strisce sì, perchè poi almeno le puoi leggere di seguito e non sei costretto a inventare titoli. Ma i “collegamento” non li leggi più, per cui che siamo al terzo o al 47 è ininfluente. E poi è molto più semplice mettere i titoli, va bene qualsiasi cosa, invece con le strisce è periglioso perchè i titoli rischiano di rovinare la battuta. “Non fottete la punchline”, dico sempre ai ragazzi quando fottono la punchline con un titoletto da facebook. Ah, come mi piace cercare di costruire mitologie attorno al gruppo mammauito. Checco, per esempio, ama costruire mitologie. Palloni invece è il più piccolino, e lo tratto sempre male, perchè sono invidioso. Degli altri vi parlerò in seguito. O mai. Io sono quello affidabile. Un collegamento lucido e preciso, a questo giro mi sono superato in efficenza. Sono un po’ stanchino e scrivo con la testa immersa in un tazza di camomilla asciutta. Un enorme tazza, piena di camomilla, ma asciutta. E la mia testa dentro. Quindi la tazza è al contrario, ma la camomilla non sembra subire gli effetti della gravità, del resto è asciutta, credo sia una camomilla magica. I link, sì. Foto e gif su Buster Keaton, su fuckyeahbusterkeaton, e intertitoli di film muti su silent film intertitles, tumblr fermo ma con belle cose. Poi conversando con conversazionisulfumetto scopro che esiste un kickstart italiano: eppela. Speriamo che funzioni.