Collagamento – Shabadà!

Metto il titolo prima di scrivere il pezzo, è per questo che sono così. Spari segnala questa autoproduzione di Gabriele Brombin, da vedere così è dubstep*, chissà se stampato migliora, come sembra.  Poi, venerdì 14 settembre alle ore 15.00 (in pieno abbiocco postprandiale) siamo a Prato Comics+Play, a risolvere tutti i problemi del fumetto. La tecnica base è fare finta che non esistano, e dormire. Già che ci sono e sono un tipo scherzoso vi mando da Slowcomix che dice che non gli piace Prato Comics. Che cortocircuito! E poi, uno si è messo a fare un lavoro che andava fatto – io ho iniziato a farlo un paio di volte e poi ho lasciato perdere perchè è troppo faticoso – un elencone di fumetti che vale la pena leggere. 300, in questo caso, che troverete sul blog di Ned Bajalica, mi sembra di capire uno al giorno per il prossimo anno. Complimenti per la perseveranza.

Quando Frnk c’aveva ancora il cuore di disegnare.

*La dubstep è per lo più ciarpame effettivamente inascoltabile,
ma mi intrippa concettualmente, lo uso come termine per indicare quello che è contemporaneo, ostico, incompresibilmente di successo e alienante. E che mi fa ballare. In questo momento, da parte mia, è il complimento definitivo. (Con questa nota si inaugura: riciclare i commenti che lascio in giro. Scrivo più nei commenti dei blog che ovunque, questa cosa doveva succedere prima o poi)

0 Condivisioni